Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso.      
 

Trani, Andria, Barletta, Bisceglie, Corato
jQuery

NEWS

La teoria della classe disagiata. A Trani per riflettere sulle prospettive di una generazione con il libro di Raffaele Alberto Ventura

12/04/2018

Cosa succede se un’intera classe sociale, sconfitta e tradita dalle proprie aspirazioni, scopre improvvisamente “che quelli che considerava diritti sono in realtà privilegi e che non basteranno né l'impegno né il talento a difenderla dal terribile spettro del declassamento?.

Questo dramma vive oggi la generazione dei 30-40enni, che nati borghesi con la convinzione di poter migliorare la propria condizione sociale, sono invece costretti a rimandare l’età adulta collezionando titoli di studio e lavori temporanei nell’attesa che le promesse vengano mantenute.

 Il libro di Raffaele Alberto Ventura, “Teoria della classe disagiata” (Minimum Fax) è un saggio fondamentale per scrutare con disincanto gli orizzonti di questo “eterno presente” ed interrogare le responsabilità dell’attuale classe dirigente. Con l’autore, Raffaele Alberto Ventura, discuterà a Trani venerdì 20 aprile, alle ore 18.30 presso il locale La Lampara (via De Gimmis,1), il giornalista Massimiliano Martucci e Vito Manzari (I Colloqui di Martina Franca).  

L’incontro è frutto di una comune riflessione e di una nuova interessante collaborazione tra I Dialoghi di Trani ed I Colloqui di Martina, due tra le più importanti rassegne culturali organizzate nella Regione Puglia. La serata è promossa in collaborazione con l’Università Popolare di Santa Sofia e dall’Associazione Culturale Donne in Corriera.

Questa riflessione sul libro di Raffaele Alberto Ventura vuole costituire un’ulteriore tappa di avvicinamento verso la XVII edizione dei Dialoghi di Trani (18-23 settembre) che affronterà il tema “Paure”, e la V edizione dei Colloqui di Martina Franca (1-2 giugno) che si interrogherà sull’ossimoro “Industria senza Industria”.   

Per informazioni e accrediti:

Fabio Dell’Olio

Uff.stampa@idialoghiditrani.com

Cell. 327-8318829

Condividi:

 

PROGRAMMA

GIORNO PER GIORNO

PER LE SCUOLE

Le scuole interessate a partecipare agli eventi de I Dialoghi di Trani possono prenotarsi telefonando alla segreteria de I Dialoghi di Trani 0883.482966, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 13 e dalle 16 alle 18. Gli ingressi saranno possibili sino ad esaurimento posti.

MEDIA PARTNER

SPONSOR TECNICO

SEGUICI SU FACEBOOK

Copyright © (2015) Associazione Culturale "La Maria del porto" Home | I Dialoghi | Press | Credits | Edizioni Precedenti | Privacy Policy | Cookie Policy | Contatti
SEGUICI ANCHE SU