Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso.      
 
 
jQuery

NEWS

Conclusa con successo la 18esima edizione. Incertezza per il futuro dei Dialoghi

24/09/2019

I Dialoghi quest’anno sono diventati maggiorenni e sono stati dei meravigliosi fuochi d’artificio che hanno fatto rumore in un modo diverso.
 
La Responsabilità è Condividere Bellezza, Generare un Futuro oltre le Paure: uno slogan che racchiude i temi delle ultime sei edizioni è quello a cui affidiamo il saluto di questa XVIII edizione.

È stata un'edizione ricchissima di contenuti, con 114 eventi, 98 ospiti, 53 libri e 15 luoghi coinvolti, 23 strutture ricettive impegnate, circa 25.000 presenze.

È stata l'edizione della sorprendente  Helen Mirren e del ritorno di Alessandro Baricco, delle grandi lezioni di Gustavo Zagrebelsky, Sabino Cassese, Vito Mancuso  e Mattia Feltri, delle scottanti tematiche tra attualità, scienza e tecnologia.
Al fianco di un fondamentale compagno di strada come Megamark, abbiamo premiato per la quarta volta, con il Premio Letterario "Fondazione Megamark - Incontri di Dialoghi" un'esordiente di grandi speranze come Eleonora Marangoni.
L'APS BeeBibliocar continuerà  a far germogliare piccoli lettori con i Dialokids, mentre partner importanti ci hanno consentito di arricchire  le nostre tematiche: Exprivia, Corecom Puglia, la Repubblica, Scuola Holden, MicroMega, RadioRai 3, Accademia di Romania, Pro Civitate Christiana di Assisi e Circolo del Cinema Dino Risi.
Con il Teatro Pubblico Pugliese, abbiamo accolto nuovamente il maestro Ramin Bahrami, per il momento più virtuoso di quest'anno.
L'Assessorato alle Culture di Felice di Lernia ha curato una intensa sezione dedicata ai grandi temi dell'Io odierno.
 
Creato e progettato dall’associazione La Maria del porto, il festival vede al lavoro un piccolo gruppo di donne  che continua ad essere animato dal desiderio di proseguire il cammino intrapreso, ma  deve tenere conto di grosse difficoltà.

In questo momento non abbiamo alcuna certezza tranne quella degli irrisolti problemi economici e di mancati finanziamenti.

Senza rinunciare alla qualità, ma pensando a maggiore austerità e contenimento al massimo delle spese, si potrebbe mettere forse a punto una nuova formula che sia per noi più sostenibile.

Per la prima volta quindi stasera non saranno annunciati il tema e le date del prossimo anno.

E potrebbero non essere più I dialoghi di Trani. Ma non mancherà occasione per parlarne.

Siamo grati a quanti ci hanno sostenuto e vorranno continuare a essere al nostro fianco: la Regione Puglia  alla quale ci lega un piano europeo  di finanziamento triennale , il  Comune di  Trani ( sindaco, assessori, segretario generale, dirigenti , funzionari, presidente del consiglio comunale e consiglieri) per aver condiviso parte del programma e la logistica, quello di  Andria nella figura del commissario Tufariello e dei dirigenti e funzionari, l’arcivescovo mons. D’Ascenzo , don Mauro Sarni, don Mimmo De Toma, Cia Sollecito per l’affettuosa collaborazione, Franco Pagano, Carmela Cassese, don Saverio Pellegrino, Mauro Spallucci, Antonio De Feudis, Rosaria Di Ruvo,  Riccardo Infante, Maria Pia Scaltrito, Francesca Zitoli, la biblioteca comunale Bovio  con la direttrice  Daniela Pellegrino  e la cooperativa Imago, la Polizia di Stato, la Polizia Municipale, Trani Soccorso.

Grazie ai nostri indispensabili sponsor: supermercati dok, Exprivia Italtel, STC managing, Fondazione Puglia, Camera di Commercio di Bari, Unipolsai divisione la Fondiaria del dott. Gramegna, le sorelle Lalli con palazzo san Giorgio, il pastificio Granoro delle sorelle Mastromauro,le farmacie Biondi e Superga, lo  spugnificio Tittex,  Xiao Yan.

Gli sponsor tecnici: Alberto Corallo, naturaSì, Antonella Gusmai del mobilificio Gusmai, IBS, delizie pugliesi, Acs computer, colabory, petit pas.

Le librerie La biblioteca di Babele, Luna di sabbia, Vecchie segherie e altre storie, la rivista Logoi e i media partner: Rai Cultura, La Repubblica Bari, Radio Inblu, TV 2000, Confronti, Bonculture, l’Indice dei Libri del Mese.

I ristoranti e gli hotel : Portadamare, Marè Resort, Dimore marinare, Muragie del castello, Borgo Beltrani.  Gallo, il Melograno, Giulia, Palazzo Filisio, la Darsena, il Fico, il Vecchio e il mare, Bubble.

I nostri impareggiabili service Daniele Ciliento e Niki Battaglia, i fotografi Luca Bezzato e Antonello Pappalettera, l’azienda grafica I Monelli.

Ma il grazie più grande a Ottavia Digiaro che ha saputo in tutta tranquillità gestire una complessa segreteria, Fabio Dell’Olio prezioso ufficio stampa, Lorenzo Antonicelli web master, Vincenzo Membola social media strategy, Francesco Buzzerio responsabile economico, le stagiste Lidia Bucci e Maria Regano.

70 volontari : Tamara Belardi, Fabrizio Ceci, Michele De Laurentis, Francesca Di Venosa, Lucrezia Losito, Gaia Fanelli,  Antonella Monterisi, Luca Pellegrino, Enrico Rella, Francesco Di Perna, Letizia Scandamarre,   gli studenti dell’Istituto Superiore Aldo Moro di Trani  con il progetto di alternanza scuola-lavoro,
hanno coadiuvato una piccola squadra, quella che vedete in foto, capace di mettere finora le proprie passioni oltre gli ostacoli.

I Dialoghi di Trani saranno il 15 ottobre a Milano alla Fondazione Feltrinelli dove sono stati invitati a tenere un evento e il 29 ottobre a Madrid invitati all’Istituto Italiano di Cultura Estera.

E il futuro? Tutto da scrivere, alla ricerca di nuovo sostegno: la Responsabilità non sta solo nell'interrompere una lunga storia come la nostra, ma anche nel sostenere fattivamente il suo proseguimento, raccogliendo la richiesta di un pubblico sempre più numeroso e attento.

Condividi:

 

PROGETTO

PROGRAMMA

GIORNO PER GIORNO

MEDIA PARTNER

SPONSOR TECNICO

IN COLLABORAZIONE CON

  

SEGUICI SU FACEBOOK

Copyright © (2015) Associazione Culturale "La Maria del porto" Home | I Dialoghi | Media | Credits | Edizioni Precedenti | Privacy Policy | Cookie Policy | Contatti
SEGUICI ANCHE SU