Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso.      
 
jQuery

Premio Megamark

“Premio Fondazione Megamark – Incontri di Dialoghi” 2020

Cresce e si fa sempre più strada nel panorama nazionale dei concorsi letterari il “Premio Fondazione Megamark – Incontri di Dialoghi” promosso dalla Fondazione Megamark e ospitato nell’ambito dei Dialoghi di Trani. Giunto alla 5ª edizione, vede per il 2020 in gara romanzi di autori italiani di opere prime di narrativa, con numerosissime case editrici che hanno scelto di candidare i propri esordienti.

Il Premio letterario è strumento qualificante e poliedrico per la promozione del territorio ed estremamente efficace per attivare e sensibilizzare sistemi valoriali che afferiscono alla più ampia sfera della riconoscibilità e identità del brand d’impresa e dell’obiettivo della crescita culturale e sociale che essa si pone: la sensibilizzazione e la diffusione della passione per la lettura.

Grazie al connubio lungimirante tra la Fondazione Megamark e l’Associazione culturale la Maria del porto, è stato consolidato un circuito virtuoso dall’enorme potenziale culturale, espressione dell’orientamento sociale dell’azienda orientata a soddisfare le aspettative dei diversi interlocutori: il territorio, la comunità locale, l’associazionismo culturale. Una testimonianza dal valore irrinunciabile in grado di mobilitare risorse umane ed economiche, attuando e al contempo stabilizzando una consuetudine: l’incremento del gusto per la lettura, attraverso un modello comunicativo capace di innescare un processo di sviluppo che non riguarda unicamente l’azienda ma che abbraccia l’ intera collettività.

La Giuria degli esperti, composta da Maria Teresa Carbone, Annamaria Ferretti, Giancarlo Fiume, Pasquale Guaragnella, Oscar Iarussi e Cristian Mannu, ha decretato la cinquina dei finalisti della quinta edizione del “Premio Fondazione Megamark - Incontri di Dialoghi”:

  • "Emanuele nella battaglia" di Daniele Vicari -  Einaudi Editore
  • "Le isole di Norman" di Veronica Galletta - Gaffi  Italosvevo Editore
  • "Notturno di Gibilterra" di Gennaro Serio - L'orma Editore
  • "Taccuino delle piccole occupazioni" di Graziano Graziani - Tunué Editore
  • "Tutti assenti" di Davide Ruffini - Edizioni Mesogea Culture Mediterranee

La Giuria popolare, formata da 40 lettori, individuerà e decreterà il vincitore che sarà premiato durante la cerimonia di venerdì 25 settembre, presso il Palazzo delle Arti “Beltrani”.

La Giuria degli esperti ha altresì attribuito, fuori concorso, una menzione speciale al libro "Io sono la bestia" di Andrea Donaera- NN Editore, con la seguente motivazione: "La giuria riconosce in questo testo polifonico e fondato su un intreccio rigoroso e su figure ben delineate, il tentativo - riuscito - di forzare i limiti tradizionali del romanzo grazie a una scrittura che si muove consapevolmente tra lirica e narrativa e si arricchisce di un extratesto poetico".

Quest’anno, in occasione del Premio Letterario Fondazione Megamark - Incontri di Dialoghi, saranno per la prima volta organizzate, sempre a Palazzo delle Arti “Beltrani”, due serate di incontri con le case editrici dei libri finalisti: La parola alle case editrici , uno sguardo dietro le quinte dei romanzi finalisti: il 23 settembre, alle 18:30 Maria Teresa Carbone dialogherà con i rappresentanti di Einaudi, Italo Svevo e L'orma e il 24 settembre, alle 19:00 Annamaria Ferretti dialogherà con i rappresentanti di NNedizione, Mesogea e Tunuè.

 

SPONSOR

        
 
        
 
        
 
        
 
        
 
        
 
        
 
        

MEDIA PARTNER

        
 
        
 


        
 
        
 
        
 
          

COLLABORAZIONI

        
 
        
 


        
 

SEGUICI SU FACEBOOK

Copyright © (2015) Associazione Culturale "La Maria del porto" Home | I Dialoghi | Media | Credits | Edizioni Precedenti | Privacy Policy | Cookie Policy | Contatti
SEGUICI ANCHE SU